Notizie

Il Museo Turcus e Morus diventa multimediale

inaugurazione mtm 032015Notizie: Il Museo Turcus e Morus diventa multimediale

Sabato 14 Marzo 2015 alle ore 11.00, è stato inaugurato il nuovo Museo Multimediale Turcus e Morus, a Gonnostramatza, che racconta un millennio di incursioni barbaresche in Sardegna.
Aderendo al POR Sardegna. “Competitività regionale e occupazione”. FESR 2007-2013. La Sardegna cresce con l’Europa – “Sistemi museali”, l’Amministrazione comunale di Gonnostramatza in collaborazione con l’ISEM CNR di Cagliari, ha promosso un completo restiling del museo in chiave multimediale, attraverso l’utilizzo dei sofisticati strumenti didascalico-didattici offerti oggi dalle nuove tecnologie digitali. Il riallestimento dell’esposizione si mantiene fedele alla filosofia di partenza, che prevedeva un museo costruito non tanto attorno a degli oggetti quanto piuttosto a delle idee. Invece di cose si presentano suggestioni, ricordi, paure. Così che il museo possa raccontare il passato, farlo rivivere e conoscere ai visitatori, facendo sì che questi interagiscano con le informazioni date e non le subiscano passivamente.

Il progetto è stato firmato dall’architetto Olindo Merone nei suoi aspetti tecnici e dal regista Francesco Casu in quelli contenutistici.

Referenti scientifici dell’esposizione: Mauro Dadea (settore archeologico ed epigrafico relativo al villaggio scomparso di Serzela); Maria Grazia Mele e Giovanni Serreli (ricercatori del ISEM CNR di Cagliari, per il settore storico relativo ai contatti tra Sardegna e mondo islamico tra medioevo ed età moderna); Daniele Vacca (sistema di difesa costiera della Sardegna in età moderna).

La grafica e i disegni originali sono di Sean Scaccia.

I repertori fotografici si devono a Nicola Castangia.

Le riprese video sono state realizzate da Roberto Putzu.

L'allestimento multimediale è della HGV Italia.

Programma:
Saluti delle autorità ed apertura del museo.

Interverranno:
Il sindaco Alessio Mandis
Il progettista Olindo Merone, Francesco Casu
La referenza scientifica Giovanni Serrreli, Maria Grazia Mele, Mauro Dadea

Presenzieranno:
Il Sottosegretario dei Beni Culturali: Francesca Barracciu
Il Soprintendente per i Beni Archeologici e Culturali: Marco Minoja
Assessore ai Beni Culturali - Regione Autonoma della Sardegna: Claudia Firino
A seguire taglio del nastro e visite guidate alla scoperta dell'allestimento multimediale del Museo Multimediale Turcus e Morus

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter